ISF Italia esprime solidarietà a Mimmo Lucano

#IoStoConMimmoLucanoIngegneria Senza Frontiere – Italia esprime piena solidarietà al Sindaco di Riace Domenico Lucano.

Ci schieriamo contro la criminalizzazione di azioni giuste, già avvenuta per le ONG che compiono atti di umanità e non di illegalità, salvando vite in mare.

Riteniamo che l’esperienza del Comune di Riace porti alla luce l’inadeguatezza di strumenti normativi e amministrativi poco flessibili rispetto alla rapidità dei cambiamenti sociali in atto e pertanto sia un significativo tentativo di trovare una soluzione concreta ed efficace.

Difendiamo con forza un’esperienza di integrazione innovativa e solidale, rimasta imbrigliata in regole incapaci di stare al passo con le sfide di integrazione e solidarietà che abbiamo di fronte. Crediamo fermamente che le leggi debbano essere strumento di giustizia sociale, che permettano a chi promuove azioni di umanità di non dover venire meno al principio di legalità.
Riteniamo che le attuali leggi in materia di immigrazione e clandestinità siano inappropriate, obsolete e disumane, oltre che ingiuste. Pensiamo che il tentativo di infangare l’esperienza di Riace sia solo un ulteriore elemento di distorsione dei reali problemi dell’Italia.

Come associazione di volontariato, da anni attiva sul tema della formazione di una coscienza critica, ci preme, infine, sottolineare l’importanza di una riflessione sul tema della “disobbedienza civile”, cui sono costretti tutti coloro che intendano tutelare e anteporre i diritti alla legalità, quando non sia questa a farlo.

Print Friendly, PDF & Email